TOGNETTI BORDOGNA MARA, DECATALDO ALESSANDRO (a cura di), “GUIDO IO”, Ricerca sulla supervisione nei corsi di laurea in Servizio Sociale. Il caso della Milano-Bicocca, FrancoAngeli, 2018, Indice del libro

CANEVINI DIOMEDE MILENA, NEVE ELISABETTA, prefazione di Annamaria Campanini, Etica e deontologia del servizio sociale, Carocci Faber, 2017. Indice del libro

CANEVINI DEONTLOGIA2611
cara Milena
ti è arrivata prima la mia segnalazione ai contatti che ho in rete rispetto a questa lettera  personale che volevo farti avere
innanzitutto GRAZIE per l’invio del libro .
è un grande piacere il tuo ricordarti di me  e del mio davvero forte interesse personale per il “lavoro di servizio”
solo tu e Elisabetta potevate scrivere un libro così completo, profondo, articolato sul tema dell’etica e deontologia professionale.
è vero che avete al centro il lavoro dell’assistente sociale. Ma la vostra argomentazione va ben oltre e si estende a tutte le professioni sociali.
conoscendo il tuo modo di lavorare, immagino la cura che hai dedicato alle commissioni per il codice deontologico
 e ora quei mesi e anni di fatica e attenzione confluiscono nella “stabilità ” di un libro
oggi internet è una grande opportunità per far durare nel tempo il LIBRO DI CARTA. Perchè esso potrà essere continuamente ricordato e – come si dice – “rilanciato” sulla rete . e questo è un vantaggio enorme rispetto alle recensioni o ad altre forme di promozione (pensa che io amministro un gruppo con 8500 iscritti su facebook. Un rigoroso gruppo di documentazione, come ho imparato a fare quando ebbi da te l’incarico di realizzare quello annesso alla biblioteca)
mi dici che  ” il servizio sociale, disciplina e professione, ti deve molto”
io ti dico, in totale sincerità e senza piaggeria, che io devo TUTTA la mia vita di studio e professionale a te e a voi assistenti sociali.
 
ho in mente , appena il tempo atmosferico lo consentirà di fare un giro fotografico nei luoghi milanesi che mi hanno accompagnato dal 1973 al 1994: via Ruffini, Via Daverio, Via Pace, Via D’annunzio. è lì che mi sono formato e sono stato favorito nello studiare (per la formazione) le politiche sociali applicate ai servizi
 
dopo c’è stata Venezia e poi ancora la Bicocca. Ma quegli anni sono stati fondanti
 
grazie ancora
saluti e abbracci affettuosi
sperando di avare occasione di rivederci
 
ps
e saluti cari anche a Elisabetta, che ricordo nei tempi veneziani

MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI

CANEVINI DEONTLOGIA2611CANEVINI DEONTLOGIA2612CANEVINI DEONTLOGIA2613CANEVINI DEONTLOGIA2614CANEVINI DEONTLOGIA2615CANEVINI DEONTLOGIA2616CANEVINI DEONTLOGIA2617CANEVINI DEONTLOGIA2618CANEVINI DEONTLOGIA2611

View original post

tracce di documentazione in tema di PADRI NELL’AFFIDAMENTO CONDIVISO, 17 novembre 2017

non ho titoli di libri così specifici. vedrà che sarà lei, alla fine della sua tesi, ad avere molto più informazioni sull'argomento , proprio perchè sarà lei stessa a trattare (come un AUTORE) il tema "figura del padre nell'affidamento condiviso. Posso indirizzarla ad un mio archivio sul tema PADRI (su cui c'è molta letteratura). Magari … Leggi tutto tracce di documentazione in tema di PADRI NELL’AFFIDAMENTO CONDIVISO, 17 novembre 2017

lettera di una assistente sociale: lavoro di servizio e eventuale prosecuzione degli studi, settembre 2017

MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI

Gentile Ferrario,

Sono una ragazza di ***, mi sono laureata da poco in servizio sociale a *** e in questi mesi ho tanto riflettuto sul come proseguire il mio percorso di studio e la mia formazione.

Ho pensato che scriverle non fosse cosi folle, poiché seguendo la sua pagina, i suoi scritti e consigli di letture in questi anni ho avuto modo di notare una mia vicinanza al suo pensiero e approccio. Ho utilizzato alcune dei testi da lei citati per la mia tesi. Ho attinto dai suoi articolo e rimandi per il mio lavoro.

Sto scrivendo tutto questo non certo per una sorta di adulazione che attiri la sua attenzione e simpatia -nonostante spero legga la mia gratitudine in queste parole- ma per sottolineare come mi sia ritrovata nel suo approccio e come condivido la sua prospettiva, ovviamente deducendole da quanto segnala e scrive.

Ovviamente ho letto nella sua…

View original post 771 altre parole

SGUARDI SUL SERVIZIO SOCIALE: ESPERIENZE E LUOGHI DI UNA PROFESSIONE CHE CAMBIA , Seminario organizzato dalla Università di Milano Bicocca/Corso di laurea in Servizio Sociale e dall’Ordine Assistenti Sociali della Lombardia, 4 Novembre 2016 ore 8,30-12,30, aula 2 edificio 7. L’incontro di formazione è centrato sul libro dallo stesso titolo curato da Maria Luppi, Antonella Bregantin, Lucia Mariani, FrancoAngeli editore

Roberto Maurizio, Norma Perotto, Giorgia Salvadori, L’affiancamento familiare -Orientamenti metodologici, Carocci Faber, 2015

MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI

Indice

Introduzione
Ringraziamenti
Parte prima
Presupposti e metodo
Premessa alla Parte prima

1 Progettare l’affiancamento
“Perché aiutate solo me? Anche la mia famiglia ne ha bisogno”/Le ragioni dell’affiancamento/La fase sperimentale/Una ricognizione sugli strumenti operativi/E dopo?
2 Una prospettiva aperta
Di cosa parliamo quando parliamo di sperimentazione/Una lettura longitudinale/Quale ruolo per la Fondazione?/Una riflessione sugli elementi innovativi
3 Questioni di metodo
Un metodo che è anche contenuto/Partire dalle risorse/Dai bisogni ai problemi/Prendersi tempo/Osare/Verso un linguaggio comune di Fabrizio Serra
Parte seconda
Attori e strumenti
Premessa alla Parte seconda
4 Il gruppo tecnico

Nascita e composizione del gruppo tecnico/Alcune sfide/La prima fase di lavoro: l’avvio della sperimentazione/La seconda fase di lavoro: gli affiancamenti/La terza fase di lavoro: valutazioni e prospettive
5 Le due famiglie
Le famiglie affiancate/Le famiglie affiancanti/La relazione tra le due famiglie/Il patto educativo
6 Prendersi cura di chi ha cura
L’assistente sociale/Il tutor/Le realtà associative del territorio/I formatori
Parte…

View original post 77 altre parole

ELENA ALLEGRI, Il servizio sociale di comunità, Carocci faber, 2015

MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI

ALLEGRI

Indice

Prefazione di Annamaria Campanini

Ringraziamenti
1. Il contesto: tra mutamenti e rarefazione del welfare

Introduzione/Servizio sociale verso la comunità?/Austerità e rarefazione del welfare/Oltre la crisi: alla ricerca di nuovi orizzonti?/Piani di zona, partecipazione, competenze: alcune indicazioni dai risultati di una ricerca
2. I fondamenti teorici e metodologici del servizio sociale di comunità
La comunità/Servizio sociale di comunità: per una definizione/Modelli teorico-operativi di intervento nella comunità

3. Flashback: tracce di storia del servizio sociale di comunità in Italia diMarilena Dellavalle
Introduzione/Cenni al contesto delle origini e dello sviluppo/Alcune esperienze/Il dibattito culturale/Conclusioni: il passato che anticipa il presente

4. Cambiare prospettiva
Dal caso alla comunità: non solo una questione di metodo/L’avvio del processo: da dove iniziare?/La ricerca-azione partecipata/Outreach: raggiungere gli altri, fuori
5. Servizio sociale di comunità in pratica
Conoscere il contesto: i profili di comunità/Camminata di quartiere/Photovoice/World Café/Open Space Technology/Animazione culturale-sociale/Laboratori di teatro/Facilitare, mediare, negoziare/Conclusioni
Note
Bibliografia

Sorgente: Carocci…

View original post 7 altre parole